26 Giugno 24

Tubazioni in Materiale Plastico: PVC, Polietilene e Polipropilene a confronto

Le tubazioni in materiale plastico rappresentano una scelta sempre più diffusa in vari settori grazie a proprietà particolarmente apprezzate come versatilità, lavorabilità, durata, resistente all'usura e agli urti e facilità di installazione. 

Tra i materiali plastici più comunemente utilizzati nella produzione di tubi troviamo: PVC, polietilene e polipropilene. Andiamo a vedere insieme le caratteristiche di ciascun materiale e i loro principali ambiti di utilizzo.

PVC (Polivinilcloruro)

Il PVC è uno dei materiali plastici più utilizzati nel settore delle tubazioni.

 Ma quali sono le caratteristiche che fanno del polivinicloruro una scelta così diffusa? E quanti tipologie di tubi è possibile (e conveniente) produrre con questo materiale?

La composizione chimica del PVC fornisce a questo materiale caratteristiche fisico-meccaniche e prestazioni incredibili.

Tra le caratteristiche principali troviamo:

  • Resistenza Chimica: Il PVC è altamente resistente a numerosi prodotti chimici, rendendolo ideale per il trasporto di fluidi corrosivi.
  • Flessibilità: grazie alla flessibilità del PVC, i tubi sono capaci di resistere alle forze esercitate dall’interno e dall’esterno, possono infatti flettersi e di riacquistare, infine, la loro iniziale configurazione.
  • Durata: I tubi in PVC hanno una lunga vita grazie alla loro resistenza alla corrosione e all'usura.
  • Facilità di Installazione: Grazie alla sua leggerezza, il PVC è facile da maneggiare e installare.

Il pvc è anche un materiale ecologico e rispettoso dell’ambiente, non utilizza infatti materie prime limitate ed è riciclabile.

Ambiti di Utilizzo:

  • Impianti Idraulici: Il PVC è comunemente utilizzato per sistemi di acqua potabile e di scarico.
  • Industria Chimica: Adatto per il trasporto di sostanze chimiche grazie alla sua resistenza.
  • Sistemi di Irrigazione: Utilizzato in agricoltura per la sua resistenza agli agenti chimici agricoli.
  • Impianti elettrici e cavidotti: Il PVC è utilizzato anche nel settore telecomunicazioni per proteggere i cavi elettrici e fibra ottica;

Polietilene (PE)

Il polietilene è noto per la sua flessibilità e resistenza agli impatti. Le sue principali caratteristiche includono:

  • Flessibilità e viscoelasticità: Il PE è estremamente flessibile, il che lo rende adatto per applicazioni in cui sono presenti movimenti o vibrazioni.
  • Resistenza: Questo materiale è molto resistente agli urti, alle basse temperature, alla corrosione e agli agenti atmosferici.
  • Impermeabilità: Il PE è altamente impermeabile, caratteristica che rende questo materiale ideale per il trasporto di liquidi.

Il polietilene è inoltre un materiale completamente atossico, le tubazioni possono quindi trasportare acque potabili o fluidi alimentari nel totale rispetto delle normative.

Ambiti di Utilizzo:

  • Reti di Distribuzione del Gas: La flessibilità del PE lo rende ideale per la distribuzione di gas naturale.
  • Sistemi di Irrigazione: Utilizzato in agricoltura per sistemi di irrigazione a goccia.
  • Condotte Idriche: Perfetto per il trasporto di acqua potabile e acque reflue.

Polipropilene (PP)

Il polipropilene è anch'esso un materiale polimerico che consente la realizzazione di tubazioni leggeri e facili da trasportare e installare.

Tra le caratteristiche che rendono il polipropilene particolarmente apprezzato troviamo:

  • Resistenza Termica: Il PP può sopportare temperature più elevate rispetto al PVC e al PE e mantiene  un buon comportamento anche con le basse temperature.
  • Resistenza Chimica: Eccellente resistenza a sostanze chimiche aggressive.
  • Rigidità: Il PP è più rigido del PE, rendendolo adatto per applicazioni che richiedono maggiore stabilità strutturale.

I tubi in polipropilene hanno inoltre uno strato interno molto liscio rispetto ad altri tipi di tubi (ad es. quelli di acciaio), garantisce quindi un attrito minimo e basse cadute di pressione durante il trasporto e la distribuzione dei fluidi veicolati.

Ambiti di Utilizzo:

  • Industria Chimica: Ideale per il trasporto di sostanze chimiche aggressive.
  • Impianti di Riscaldamento: Utilizzato in sistemi di riscaldamento grazie la sua resistenza al calore.
  • Impianti Elettrici: Utilizzato per condotti e canalizzazioni grazie alla sua rigidità e resistenza al calore.

Tubi in materiale plastico: quale scegliere

La scelta del materiale plastico per le tubazioni dipende dall'applicazione specifica e dalle esigenze del progetto. Il PVC, il polietilene e il polipropilene offrono ciascuno vantaggi unici che li rendono adatti a diverse situazioni. Comprendere le caratteristiche di ogni materiale aiuta a fare una scelta informata, garantendo così la massima efficienza e durata delle tubazioni installate.

Se avete bisogno di tubi in plastica su misura, la nostra azienda offre soluzioni personalizzate in PVC, polietilene e polipropilene per soddisfare tutte le vostre esigenze. 

Contattateci per maggiori informazioni e consulenze specifiche sul vostro progetto.

CONDIVIDI:

HAI UN PROGETTO DA REALIZZARE?

Richiedi informazioni

CONTATTI
linkedin facebook pinterest youtube rss twitter instagram facebook-blank rss-blank linkedin-blank pinterest youtube twitter instagram